ARTICLE
19_466.jpg
5,00 €

La Riforma del Diritto Societario

Pages
4
2007 / Vol. 19, No. 4, (66)
Digital Edition

La riforma del diritto societario

(The Reform of Company Law)

Michele Vietti

Deputato, Professore di Diritto Commerciale all’Università Luiss Guido Carli
ed all’Università di Roma Tre,
già Sottosegretario di Stato dei Ministeri di Giusti­zia, Ecomomia e Finanze

 The article outlines the latest changes introduced as of January 1st, 2004 in the Civil Code as regards the Reform of the Italian Corporate Law. Among the main pre­sup­positions of the Reform, a greater flexibility is granted to entrepreneurs so that they can pattern their own commercial company on the entrepreneurial needs. Spe­cial attention is given to the aim of the Reform itself, as well as to the existing dis­tinction between Partnership and Company. Attention is focused also on the im­pli­cations that derive when corporations either do or do not resort to market for risk capital formation.

L’articolo espone le novità che sono state introdotte dal 1˚ gennaio 2004 nel Co­dice Civile in merito alla Riforma del Diritto Societario Italiano. Tra i principali pres­­supposti alla riforma, si annovera una maggiore flessibilità concessa agli im­pren­ditori affinchè possano modellare la propria società commerciale alle esigenze imprenditoriali. Attenzione particolare è rivolta allo scopo della riforma in sè quan­to alla distinzione esistente tra società di persone e società di capitale. Centro dell’at­tenzione occupano anche le implicazioni che subentrano sia quando le so­cietà ri­cor­rono sia quando non ricorrono al mercato per la raccolta di capitali di rischio.