LA CONCEZIONE DEL “DIRITTO AL FIGLIO”! ASPETTI ANTROPOLOGICI E CULTURALI CHE HANNO PORTATO A QUESTO CAMBIAMENTO

Price:
Sales price: 10,00 €
Digital download

CEELS_2_2015_BRAHO.pdf

CEELS_2_2015_BRAHO.pdf

Description

LA CONCEZIONE DEL "DIRITTO AL FIGLIO"!
ASPETTI ANTROPOLOGICI E CULTURALI
CHE HANNO PORTATO A QUESTO CAMBIAMENTO

HEMION BRAHO
Dott., Facoltà di Diritto, Università Europea di Tirana, Albania

The rethinking of parenting in the last seventy years is being considered very complex. This transformation is taking place thanks to the advent of technology that now allows the control of forms and time of birth, with what we call techniques of assisted medical reproduction or artificial in-semination. The development of these technologies and the possibilities of access to persons with a more and more widespread perspective, are leading to a conceptual development "objectifying" the child and the development of a new field of law; that is, in fact, to have a child "at all costs". This paper proposes a quick study of the historical and cultural reasons that led to this change, which in addition to legal consequences, leads to a real anthropological change in the conception and in the approach of a child.

Il ripensamento della genitorialità negli ultimi settant'anni sta assumendo delle sfaccettature molto complesse. Questa trasformazione sta avvenendo grazie all'avvento della tecnologia che permette ormai il controllo delle forme e dei tempi della nascita, con quelle che chiamiamo tecniche di procreazione medicalmente assistita o di fecondazione artificiale. Lo sviluppo di tali tecnologie e la possibilità di accesso alle persone in modo sempre più diffuso, porta ad uno sviluppo concettuale "oggettivizzante" del figlio e allo sviluppo di un nuovo diritto; quello, appunto, di avere un figlio "ad ogni costo". Questo lavoro si propone uno studio rapido delle ragioni storico-culturali che hanno portato a questo cambiamento, che oltre alle conseguenze giuridiche, porta ad un vero e proprio cambiamento antropologico nella concezione e nell'approccio al figlio.